top of page
  • Instagram
  • Facebook
  • Youtube
  • LinkedIn

Lasciate che il vostro sorriso risplenda!

Lasciate che il vostro sorriso risplenda!

  • Instagram
  • Facebook
  • Youtube
  • LinkedIn
Dental Implants
All on 6 Implant
Zygomatic Implants
Sinus Lifting (Internal / External)
Frenektomy
Gingivectomy / Gingivoplasti
Orthognathic Surgery
Subperiosteal Implants

La clinica Dent Glow offre interventi di chirurgia ortodontica, chirurgia correttiva della mandibola e chirurgia ortodontica a Izmir, Turchia.

 Orthognathic Surgery in izmir, turkey

3. Chi è candidato all'ortodonzia chirurgica?

Per stabilire se si è un buon candidato all'ortodonzia chirurgica è necessaria una valutazione completa da parte di un ortodontista e di un chirurgo orale e maxillo-facciale. In generale, l'ortodonzia chirurgica può essere un'opzione adatta se avete:
 

Grave disallineamento della mandibola:

L'ortodonzia chirurgica può essere consigliata se si ha una discrepanza significativa nelle dimensioni o nella posizione delle mascelle superiori e inferiori che non può essere corretta con i soli apparecchi ortodontici.
 

Difficoltà a masticare o a parlare:

Se il disallineamento della mandibola compromette la capacità di masticare o parlare correttamente, può essere consigliata l'ortodonzia chirurgica per migliorare la funzionalità orale.

5. Quali sono gli effetti collaterali del trattamento ortodontico?

Il trattamento ortodontico, sia che si tratti di apparecchi tradizionali, allineatori trasparenti o ortodonzia chirurgica, può avere alcuni effetti collaterali. Ecco alcuni degli effetti collaterali più comuni:
 

Dolore e disagio:

Gli apparecchi e gli allineatori possono causare un certo disagio, soprattutto nei primi giorni dopo l'installazione o la regolazione. L'ortodonzia chirurgica può causare un dolore e un disagio più significativi dopo l'intervento.

 

Piaghe della bocca:

 

Gli apparecchi e gli allineatori possono causare irritazioni e piaghe all'interno della bocca, in particolare se sfregano sulle guance, sulle labbra o sulla lingua.
 

Cambiamenti nella dieta:

 

Alcuni alimenti possono essere vietati durante il trattamento ortodontico per evitare di danneggiare gli apparecchi o gli allineatori. Dopo l'ortodonzia chirurgica, i pazienti potrebbero dover seguire una dieta morbida o liquida per un certo periodo di tempo.

Difficoltà di linguaggio:

 

Potrebbe essere necessario un po' di tempo per abituarsi a parlare con l'apparecchio o con gli allineatori, soprattutto nelle prime fasi del trattamento.
 

Le sfide dell'igiene orale:

 

Gli apparecchi e gli allineatori possono rendere più difficile la corretta pulizia dei denti, aumentando il rischio di carie e di malattie gengivali.
 

Riassorbimento radicolare:

 

In alcuni casi, le radici dei denti possono accorciarsi a causa della pressione esercitata dall'apparecchio o dagli allineatori. Si tratta di un effetto collaterale raro e solitamente non significativo.

 

Reazioni allergiche:

 

Alcune persone possono avere una reazione allergica ai materiali utilizzati negli apparecchi o negli allineatori, anche se si tratta di un evento raro.

È importante discutere di qualsiasi preoccupazione o effetto collaterale con il proprio ortodontista, che può fornire indicazioni e supporto durante il trattamento. Con le dovute attenzioni, la maggior parte degli effetti collaterali del trattamento ortodontico può essere gestita in modo efficace.

Presso la Clinica Dent Glow di Izmir, in Turchia, i nostri dentisti esperti e qualificati offrono la chirurgia ortodontica come opzione di trattamento per correggere le irregolarità dentali. La chirurgia ortodontica è tipicamente consigliata per i casi più gravi che non possono essere corretti con il trattamento ortodontico tradizionale, come apparecchi o allineatori.

I nostri dentisti esperti utilizzano tecniche chirurgiche avanzate per correggere problemi come il disallineamento della mandibola o la malocclusione (denti non allineati). Lavoriamo con ogni paziente individualmente per creare un piano di trattamento personalizzato che risponda alle sue esigenze e ai suoi obiettivi specifici.

Se siete interessati a saperne di più sulla chirurgia ortodontica o su qualsiasi altro trattamento odontoiatrico che offriamo, contattate i nostri dentisti esperti della Dent Glow Clinic per programmare una consultazione. Possiamo aiutarvi a determinare il miglior piano di trattamento per ottenere un sorriso sano e bello.

1. Che cos'è l'ortodonzia chirurgica?

L'ortodonzia chirurgica, nota anche come chirurgia ortognatica, è un tipo di trattamento odontoiatrico che prevede l'uso di apparecchi e interventi sulla mascella per correggere problemi dentali gravi o complessi. In genere viene utilizzata per correggere problemi legati all'allineamento della mascella o dei denti, che possono influire sulla capacità di una persona di parlare, mangiare e respirare correttamente.

L'ortodonzia chirurgica è solitamente consigliata ai pazienti che presentano una discrepanza significativa nelle dimensioni o nella posizione delle mascelle superiori e inferiori, o a coloro che hanno una combinazione di problemi mascellari e dentali che non possono essere corretti con i soli apparecchi. L'intervento in sé è generalmente eseguito da un chirurgo orale e maxillo-facciale in collaborazione con un ortodontista.

La procedura per la chirurgia ortognatica (ortodonzia chirurgica) prevede tipicamente diverse fasi:
 

Diagnosi e pianificazione del trattamento:

L'ortodontista e il chirurgo orale e maxillo-facciale valuteranno la vostra condizione dentale e svilupperanno un piano di trattamento. Questo può includere un trattamento ortodontico per allineare i denti prima dell'intervento.

 

Anestesia:

 

Prima dell'intervento, vi verrà somministrata un'anestesia generale per garantire che siate a vostro agio e incoscienti durante la procedura.
 

Incisioni:

 

Il chirurgo praticherà delle incisioni nelle gengive per accedere alle ossa mascellari.
 

Riposizionamento della mascella:

 

Il chirurgo riposizionerà le ossa mascellari per correggere eventuali disallineamenti. Le ossa possono essere fissate in posizione con viti o placche.

Chiusura delle incisioni:

 

Dopo il riposizionamento delle ossa mascellari, le incisioni vengono chiuse con dei punti di sutura.
 

Recupero:

 

Il paziente trascorrerà un po' di tempo in una sala di recupero per consentire all'anestesia di svanire. Dopo l'intervento è possibile che si verifichino gonfiore e disagio, che possono essere gestiti con farmaci antidolorifici.

Assistenza successiva:

 

Il chirurgo fornirà le istruzioni per la cura post-operatoria, comprese le restrizioni dietetiche, l'igiene orale e la gestione del dolore. Si terranno inoltre appuntamenti di controllo con l'ortodontista e il chirurgo per monitorare i progressi e adeguare il trattamento in base alle necessità.

In generale, l'intervento di chirurgia ortognatica può richiedere diverse ore per essere completato e può richiedere una degenza in ospedale per l'osservazione e il recupero. Tuttavia, i risultati possono cambiare la vita, migliorando la funzione orale, l'aspetto e la qualità di vita complessiva dei pazienti con problemi dentali gravi o complessi.

4. Fasi della procedura di chirurgia ortognatica

2. Quali sono i vantaggi dell'ortodonzia chirurgica?

L'ortodonzia chirurgica può offrire diversi vantaggi ai pazienti con problemi dentali gravi o complessi. Ecco alcuni dei principali benefici:

Miglioramento della funzione orale: L'ortodonzia chirurgica può contribuire a migliorare la capacità del paziente di parlare, mangiare e respirare correttamente, correggendo il disallineamento della mandibola e dei denti.
 

Aspetto migliore:

Correggendo l'allineamento dei denti e delle mascelle, l'ortodonzia chirurgica può migliorare la simmetria del viso e l'aspetto complessivo del paziente.
 

Miglioramento dell'autostima:

Migliorare l'aspetto dei denti e del viso può accrescere la fiducia e l'autostima del paziente.
 

Riduzione del rischio di problemi dentali:

La correzione dei problemi dentali attraverso l'ortodonzia chirurgica può ridurre il rischio di sviluppare problemi di salute orale come le malattie gengivali, la carie e la perdita dei denti.
 

Miglioramento della qualità della vita:

Migliorando la funzione orale, l'aspetto e l'autostima, l'ortodonzia chirurgica può migliorare significativamente la qualità della vita del paziente.

Anche se l'ortodonzia chirurgica è una forma di trattamento odontoiatrico più complessa e coinvolgente, può offrire benefici significativi ai pazienti con problemi dentali gravi o complessi. Un consulto con un ortodontista o un chirurgo orale e maxillo-facciale può aiutare a determinare se l'ortodonzia chirurgica è l'opzione giusta per voi.

6. Istruzioni pre e post operatorie per la chirurgia ortognatica

Le istruzioni pre-operatorie per la chirurgia ortognatica (ortodonzia chirurgica) possono includere:
 

Pulizia dentale:

L'ortodontista può raccomandare una pulizia dentale prima dell'intervento per ridurre il rischio di infezione.
 

Digiuno:

È possibile che vi venga chiesto di evitare cibi e bevande per un certo periodo di tempo prima dell'intervento, per garantire che lo stomaco sia vuoto.

 

Farmaci:

 

Il chirurgo può fornire istruzioni su eventuali farmaci da evitare prima dell'intervento, nonché su eventuali farmaci da assumere per prepararsi.
 

Pianificazione della ripresa:

 

Potrebbe essere necessario organizzare una persona che vi accompagni a casa dopo l'intervento e vi aiuti nelle attività quotidiane durante il periodo di recupero.

Le istruzioni post-operatorie per l'intervento di chirurgia ortognatica possono includere:
 

Gestione del dolore:

 

Il chirurgo può prescrivere farmaci antidolorifici per gestire eventuali disturbi dopo l'intervento.

Dieta:

 

Potrebbe essere necessario seguire una dieta a base di liquidi o alimenti morbidi per un certo periodo di tempo dopo l'intervento chirurgico.
 

Igiene orale:

 

Il chirurgo può fornire istruzioni su come mantenere la bocca pulita dopo l'intervento, tra cui come lavare i denti e usare il filo interdentale.
 

Restrizioni all'attività:

 

Potrebbe essere necessario evitare alcune attività, come l'esercizio fisico o il sollevamento di carichi pesanti, per un certo periodo di tempo dopo l'intervento.

Appuntamenti di follow-up:

 

È probabile che siano previsti diversi appuntamenti di controllo con l'ortodontista e il chirurgo per monitorare i progressi e adeguare il trattamento in base alle necessità.

È importante seguire scrupolosamente le istruzioni del chirurgo per garantire un recupero regolare e di successo. Se avete domande o dubbi sulle istruzioni, assicuratevi di discuterne con il vostro chirurgo o ortodontista.

7. Domande frequenti sull'ortodonzia chirurgica

Qual è il tempo di recupero per l'ortodonzia chirurgica?

 

I tempi di recupero per l'ortodonzia chirurgica possono variare a seconda dell'entità dell'intervento e del singolo paziente. In generale, i pazienti possono aspettarsi un'assenza dal lavoro o dalla scuola per diverse settimane e potrebbero dover seguire un regime alimentare ristretto per un certo periodo.
 

Dovrò indossare apparecchi o allineatori dopo l'intervento?

 

Sì, è probabile che sia necessario indossare un apparecchio o un allineatore prima e dopo l'intervento per garantire il corretto allineamento dei denti.
 

Quanto dura il trattamento di ortodonzia chirurgica?

 

La durata del trattamento di ortodonzia chirurgica può variare a seconda dell'entità dell'intervento e del singolo paziente. In generale, il trattamento può durare da alcuni mesi a un anno o più.

Orthognathic Surgery in izmir, turkey

Il processo di trattamento prevede in genere diverse fasi, tra cui una valutazione e una diagnosi approfondite, il trattamento ortodontico pre-chirurgico per allineare i denti e preparare la mascella all'intervento, la procedura chirurgica vera e propria e il trattamento ortodontico post-chirurgico per perfezionare il morso e garantire risultati ottimali. Sebbene l'ortodonzia chirurgica possa essere un processo lungo e complesso, spesso può produrre miglioramenti significativi nella funzione orale, nell'aspetto e nella qualità di vita complessiva del paziente.

Orthognathic Surgery in izmir, turkey

Problemi di respirazione:

 

In alcuni casi, il disallineamento della mandibola può causare difficoltà respiratorie, che possono essere migliorate con l'ortodonzia chirurgica.
 

Asimmetria facciale:

 

Se il disallineamento della mandibola causa un'evidente asimmetria facciale, può essere consigliata l'ortodonzia chirurgica per migliorare l'aspetto.

Incapacità di chiudere le labbra:

 

Se i denti e le mascelle non sono allineati correttamente, può essere difficile chiudere completamente le labbra. Questo può portare a secchezza delle fauci, difficoltà di linguaggio e altri problemi che possono essere corretti con l'ortodonzia chirurgica.

Tuttavia, non tutti sono candidati adatti all'ortodonzia chirurgica. Durante il processo di valutazione verranno presi in considerazione fattori quali l'età, lo stato di salute generale e la gravità del problema dentale. Inoltre, il processo di trattamento può essere lungo e complesso e richiede un impegno significativo da parte del paziente in termini di tempo, sforzi e recupero.

È importante discutere le proprie opzioni con un ortodontista o un chirurgo orale e maxillo-facciale esperto che possa valutare la vostra condizione dentale e aiutarvi a determinare se l'ortodonzia chirurgica è il miglior percorso di trattamento per voi.

bottom of page